Coronavirus, la catena di Negozio leggero fa portare la spesa a chi ha più bisogno – La Stampa

TORINO. Anche il Negozio Leggero, la catena di negozi dove si comprano prodotti alimentari e per la casa senza imballaggi, quindi sfusi, o almeno plastic free, ha lanciato un’iniziativa di solidarietà per l’emergenza Covid.

In tutti i punti vendita (via Napione 37/E, via Cibrario 47, via Ormea 23 e via San Tommaso 5 a Torino, e in via Carlo Alberto 4 a Moncalieri) e nello store online si potrà donare una spesa di cinque o dieci euro e il brand si occuperà di consegnarla alle associazioni di volontariato, in modo che possa recapitarla alle persone in difficoltà. 

«A fronte di un aumento di prezzi nel settore alimentare rilevato nelle scorse settimane – spiegano da Negozio Leggero – abbiamo anche deciso di bloccare i prezzi di tutti i prodotti, sia nei punti vendita che sul sito».

Link Riferimento



Lascia un commento

Open chat
1
Benvenuto. Hai bisogno di informazioni?
Powered by